Il futuro dei motori passa per la Sardegna

di il 15 giugno 2006

in Altri motori, Google, Notizie, Yahoo!

Tiscali, CRS4 ed Universita’ di Cagliari organizzano un workshop al quale parteciperanno rappresentanti di Google, Yahoo, Ask e Quaero, dal titolo “Il futuro dei motori di ricerca passa per la Sardegna“.

Si tratta del 1°Workshop DART ‘06 (Distributed Agent-based Retrivial Tools) ospitato all’interno del ISCC’06 IEEE Symposium on Computers and Communications che si terrà al Parco Scientifico POLARIS di Pula (Cagliari) dal 26 al 29 Giugno.

Il workshop, che avrà luogo il 26 Giugno presso il parco scientifico Polaris, sarà l’occasione per mettere in evidenza tutti i punti di contatto fra le nuove tecnologie e le applicazioni di ricerca e per promuovere lo scambio di informazioni fra ricercatori di campi differenti. Obiettivo dell’incontro è infatti quello di fare il punto sull’attuale scenario dei motori di ricerca e offrire nuovi spunti di riflessione per provare a definire quello che si potrà e si dovrà realizzare in futuro. Gli attuali motori di ricerca si stanno già confrontando, e accadrà sempre di più, con nuove esigenze e necessità da parte degli utenti: l’accesso in mobilità, la marcata personalizzazione, il reperimento di informazioni e contenuti digitali attraverso connessioni P2P, l’interoperabilità tra sistemi e molto altro.

I “motori di ricerca” sono destinati a cambiare per offrire servizi sempre più completi ma allo stesso tempo più semplici da usare. Al 1°Workshop DART ‘06 parteciperanno rappresentanti del mondo accademico e esponenti di tutti i principali motori di ricerca internazionali (Yahoo, Google, Ask e Quaero), al fine di condividere le proprie esperienze e confrontarsi su quello che sarà lo scenario da qui ai prossimi anni.

L’ingresso all’evento sarà ad ingresso libero, per maggiori informazioni e iscrizioni al workshop: www.crs4.it/ict/wsdart


Non vuoi perdere gli aggiornamenti di Motoricerca e ricevere anche preziosi ed utili consigli per ottimizzare il tuo sito? Iscriviti alla NEWSLETTER.

I commenti a questo post sono chiusi.

Post precedente:

Post successivo: