Novità per le mappe di Google: terreno, collaborazione ed importazione file KML

di il 30 novembre 2007

in Google, Novità

Google Maps ha sostituito la modalità ibrida di visualizzazione delle mappe con un nuovo pulsante chiamato “Terreno”. Questa nuova rappresentazione geografica permette di apprezzare i differenti livelli di altitudine delle varie zone, ecco un esempio per meglio chiarire il concetto:

Vista terreno sulle mappe di Google


Anche alla modalità “Satellite” è stata apportata una piccola miglioria: selezionando il pulsante “Satellite” appare ora una casella che permette di scegliere se visualizzare o meno le indicazioni sulla mappa satellitare.

Google Maps ha inoltre aggiunto due importanti funzioni che permettono di condividere con altri il lavoro su una mappa. Quando si crea una nuova mappa nella sezione “Le mie mappe” ora sono presenti due pulsanti: “Collabora” ed “Importa“. Il primo consente di invitare amici a collaborare sulla propria mappa, il secondo permette invece di importare il contenuto di un file KML (Keyhole Markup Language).

Link: le funzioni di collaborazione su Google Maps e quelle di importazione di file KML.


Non vuoi perdere gli aggiornamenti di Motoricerca e ricevere anche preziosi ed utili consigli per ottimizzare il tuo sito? Iscriviti alla NEWSLETTER.

I commenti a questo post sono chiusi.

Post precedente:

Post successivo: