Prospettive SEO per il 2009 al Convegno GT

di il 6 dicembre 2008 · 8 commenti

in Notizie

Nereo Sciutto di Webranking racconta la sua visione di come potrebbe essere l’attività di SEO nel 2009. Nonostante quanto veniva detto alcuni mesi fa sulle straordinarie prospettive dell’online marketing, la crisi ha iniziato a coinvolgere e coinvolgerà pesantemente anche le attività online.

L’attività SEO sarà probabilmente quella più penalizzata. Si contraggono gli investimenti o si posticipano, ci si rifugia sull’essenziale e spesso si innova meno scegliendo quello che si conosce già: carta stampata, TV e banner.

Come se non bastasse, l’attività di SEO è diventata sempre più complicata in seguito all’arrivo dei sistemi social anche per quel che riguarda le attività di ricerca. Non è più sufficiente avere il sito ottimizzato e avere link ma è necessario avere feedback positivi.

Le agenzie SEO devono inventarsi nuovi modelli e nuove leve commerciali per adeguarsi ai modificati obiettivi delle aziende. Dovrebbero massimizzare le relazioni con i clienti già acquisiti piuttosto che cercare a tutti i costi nuovi clienti.


Non vuoi perdere gli aggiornamenti di Motoricerca e ricevere anche preziosi ed utili consigli per ottimizzare il tuo sito? Iscriviti alla NEWSLETTER.