Bing, il nuovo motore di ricerca Microsoft

bingAnche se il lancio ufficiale sarebbe dovuto avvenire il 3 giugno, a Redmond non hanno saputo resistere e hanno già messo online la prima versione beta pubblica di Bing, il nuovo motore di ricerca targato Microsoft.

Tra le novità che più interessanti di Bing c’è sicuramente quella che consente di visualizzare i video direttamente nella pagina dei risultati semplicemente spostandosi sopra con il mouse.

greys-anatomy-bing

Disattivando il filtro “Ricerca sicura” (operazione tutt’altro che complicata) è possibile visualizzare anche contenuti pornografici, senza la necessità di accedere al sito che li ha pubblicati ma sempre restando sulla pagina del motore di ricerca.

Per alcuni tipi di ricerche Bing propone anche una serie di categorie che permettono all’utente di restringere il set di risultati ottenuti. Al momento ho avuto modo di vedere questa funzionalità solo nella versione in lingua inglese. Cercando ad esempio [digital camera] ecco come appare la pagina dei risultati:

serp-categorie-bing

A differenza di Google che propone le opzioni ma senza visualizzarle immediatamente, Microsoft ha preferito renderle immediatamente disponibili in modo da renderle fruibili da un maggior numero di utenti.

Bing offre inoltre i feed RSS per ogni termine di ricerca, permettendo quindi di monitorare attraverso un aggregatore i risultati relativi ad una particolare chiave di ricerca.

  • Pingback: http://bookmark.giorgiotave.it()

  • http://www.therockblog.net/ Marco

    Sto Bing non ha nè odore nè colore…
    Meglio G!

  • paolo

    provato ma penoso emolto povero

  • alkyahd

    come far apparire bing nella tool bar?