Come suicidarsi? Interviene Google

di il 8 aprile 2010 · 17 commenti

in Curiosità

Tra le numerosi informazioni cercate in Rete dagli utenti purtroppo ci sono anche quelle relative ai vari metodi per suicidarsi. Spesso magari si tratta solo di ricerche dettate dalla curiosità, ma è inevitabile che buona parte di esse siano effettuate da persone che hanno intenzioni più serie e gravi.

Il fenomeno deve avere una tale portata che Google ha pensato bene di introdurre una nuova funzionalità per questo genere di ricerche effettuate dai cittadini staunitensi.

Infatti da ora in poi, chi effettuerà ricerche tipo [I want to die], [suicidal thoughts] e [suicide methods] vedrà comparire uno speciale risultato OneBox che mostra il numero telefonico del National Suicide Prevention Lifeline, un servizio di consulenza che fornisce supporto agli aspiranti suicidi.


Non vuoi perdere gli aggiornamenti di Motoricerca e ricevere anche preziosi ed utili consigli per ottimizzare il tuo sito? Iscriviti alla NEWSLETTER.

1 hanna 9 aprile 2010 alle 8:44

Voglio vivere!

2 GIOVANNA 22 luglio 2010 alle 19:06

bella idea PERO’

cliccando”metodi per suicidarsi” “tecniche di suicidio” ecc.vengono elencati metodi tra i piu svariati PER SUICIDARSI!!!
come fare per evitare ciò e offrire invece aiuto e supporto a chi si ritrova difronte al bivio vivere / morire in Italia?

3 Pietro 25 marzo 2011 alle 15:56

Pensare che chi voglia morire sia “malato”, “debole” o “vigliacco” è un modo molto superficiale di affrontare la questione. Non sono tutti depressi quelli che pensano di suicidarsi e non tutti lo fanno per attirare attenzioni su di sé. Spesso si perde di vista qualcosa che è di una semplicità disarmante, credo che buona parte delle persone che provano (ed eventualmente riescono) a suicidarsi non vogliono vivere, punto. Magari vanno avanti qualche anno col pensiero che possa essere qualcosa di passeggero, poi si guardano intorno, vedono lo schifo che hanno attorno e capiscono che non vogliono vivere (che non equivale necessariamente a “desiderare la morte”).
Chiedo scusa per la sintassi, probabilmente più disorganizzata di quel che dovrebbe.
Ciao.

4 Andrea 9 giugno 2011 alle 0:00

Sono contento che ci siano ancora persone dal pensiero lucido, anche se aggiungerei che possono esserci anche ragioni di carattere filosofico a spingere qualcuno al suicidio. Molti, tra l’altro, giungono alla conclusione razionale e ragionata di dover porre fine alla propria vita, ma semplicemente non trovano il coraggio di passare ai fatti.

5 LaMorteInDiretta 14 giugno 2012 alle 17:03

Pietro concordo con te alcune persone (ne ho viste molte) salgono su un palazzo e dicono ai poliziotti di dargli dei soldi (normalmente i poliziotti gli danno anche i soldi per il bene civile secondo me non dovrebbero pagarli osi vediamo se si buttano o no!!

6 omar 14 novembre 2012 alle 14:52

una persona che ti dice ti amo ed lei ti dice tiamo e poi ti dice ci devo pensare 2 giorni come staresti io sto a pezzi e una ragazza che amo come nn hai amato nessuno cosi come lei ed sto disperato che faresti

7 LaMorteInDiretta 12 giugno 2012 alle 21:43

Sono stato vittima di questo un mio amico dell’ infanzia(avevo appena 10 anni,Lui 12) non si sa volendo si e attacato una corda alla gola co n un coltellino nel destro e una pistola nella destra voleva suicidarsimi diede delle forbici per tagliare la corda su un palazzo io con il mio cell. chiamai un supporto tipo: 112.. etc al mmomento delle 12:00 io dovevo tagliare ma tirai la corda su lui si taglio le vene e con il coltello taglio la corda (tutto insaguato) si voleva sparare. ma quando tagliò la corda era arrivato già giù al palazzo cadendo su un tappeto gonfiabile il colpo si scaglio in aria non colpendolo ora il mio amico e nel reparto animaziona da circa 20 anni. Con tutto questo ringrazio tutti i soccorsi.

8 LaMorteInDiretta 12 giugno 2012 alle 21:45

grazie comunque se non ci credete il padre era tra i carabinieri li si procuro la pistola

9 Vitale 12 giugno 2012 alle 21:51

Il mio nome viene dai faraoni egiziani sono un pò secchione poichè il mio nome e inportante per me la prima volta me lo disse la mia prof. di geografia antica che il mio nome era d’arte comunque scusate Vitale tradotto =Vita eterna e questo che voglio diffondere nel mondo sono andato da molti parti del mondo.

10 LaMorteInDiretta 14 giugno 2012 alle 17:16

Per concludere voglio dire a Google che secondo me non si dovrebbero scrivere propio queste Cose ad esempio mettere un blocco alle parole :Morire Suicidare/arsi E ALTRE PAROLE CHE PONGONO FINE ALLA VITA.Google era un motore di ricerca ora si cerca come vendere la roba, stavo con i-pad ho messo I-bay ho fatto una foto al momento sapete cosa c’era scritte?? no.Stava scritto aDbRcGdAe a 20.00$ al grammo quando ho letto al grammo ho detto togliamo le lettere minuscole e maiuscole le lettere minuscole formava la parola ” D R O G A” e le lettere minuscole “a b c d”

11 Mario giuseppe bucci 27 settembre 2012 alle 10:10

Mi chiamo mario ho 22 anni. Vorrei siucidarmi xchè nn posso stare cn le persone ke amo di piu, gia volevo suicidarmi a febbraio ma nn ci sn riuscito. Ma questa volta lo farò , è inutile vivere senza gioire.

12 sibilla 27 settembre 2012 alle 17:45

Caro Mario, ti assicuro che a 22 anni è normale avere momenti di sconforto e la vita sembra una m…., ma ti assicuro, quando meno te l’aspetti tornerai a gioire e questa fase sarà solo un brutto ricordo!
fidati!!

13 malvina 13 novembre 2012 alle 4:43

è giusto suicidarsi se si ha il coraggio.A che serve soffrire la solitudine della vecchiaia,i dolori delle malattie,la coscienza dello sforzo inutile dello spirito che è stato fatto durante la vita.E’ più bella la foglia secca non caduta dall’albero…

14 * 18 febbraio 2013 alle 21:41

e in italia?

15 Tiziano Fogliata 19 febbraio 2013 alle 20:00

In Italia tale funzione non è ancora stata attivata

16 Michel 23 aprile 2013 alle 0:47

Ciao sono un ragazzo di 30 anni ho perso tutto. Lavoro ecc ecc Lunica cosa ke mi rimane e la macchina x farmi qualke corsa ogni tanto. Appena la benzina finira faro una rapina x aver i soldi o mi ammazzero. La vita non mi dice più niente voglio morire in un incidente stradale ma senza coinvolgere altri mazzi o persone. Solo cosi dopo la vita rinascero e saro pilota.

17 Michel 23 aprile 2013 alle 0:54

Volevo precisare ke sono 2 anni ke cerco un lavoro dopo 10 anni di elettricista e non ho trovato niente.Disoccupato e senza soldi passo le mie giornate a cercare un lavoro e ho pensieri suicidi. A volte mi faccio di cannabis e passo intere giornate al simulatore di guida F1. Non vendo la macchina xke e tutto quel ke ho ma quando decidero mi faro un ultima corsa e poi e tutto finito

I commenti a questo post sono chiusi.

Post precedente:

Post successivo: