La barriera corallina su Google Street View

Dopo averci fatto visitare le città ed entrare persino nei negozi, Google Street View ci porta sott’acqua per farci scoprire la barriera corallina. Su Google Maps sono infatti a disposizione di tutti le immagini panoramiche dei fondali oceanici dell’Australia, delle Hawaii e delle Filippine.

Le immagini utilizzate da Google derivano dalla collaborazione con il Catlin Seaview Survey, un’iniziativa di ricerca che ha lo scopo di studiare le barriere coralline. Sul sito del progetto è anche possibile vedere l’attrezzatura utilizzata per catturare tutto il materiale fotografico impiegato per portare su Street View le suggestive immagini dei fondali.

Oltre alle immagini della grande barriera corallina, con Google Street View si possono ammirare anche i paesaggi sottomarini di Hanauma Bay, del vulcano sottomarino Molokini Crater alle Hawaii e di Apo Island nelle Filippine.

Ecco alcuni esempi visibili su Google Maps in modalità Sreet View:

[via blog ufficiale di Google]