Google Now e il futuro di Google su mobile

di il 26 dicembre 2012 · commenta

in Opinioni e interviste

Ragazza che usa uno smartphoneAnche se probabilmente Google Now è stato uno dei progetti di Google più sottovalutati del 2012, non è tanto peregrina l’idea che possa diventare uno degli strumenti di maggior successo in ambito mobile.

Google Now ha infatti la possibilità di raccogliere tutte le informazioni che Google conosce sul nostro conto sfruttandole per mettere a nostra disposizione una dashboard personalizzata sul nostro smartphone. Dove siamo, cosa facciamo, che appuntamenti abbiamo in programma, le condizioni meteo, cibi e locali preferiti sono tutti frammenti di informazioni che Google Now analizza e sfrutta per anticipare i nostri bisogni.

Non è da escludere che in un futuro nemmeno troppo lontano, Google Now potrebbe diventare l’app principale di ogni smartphone Android.

Cosa potrebbe succedere poi se Google Now si integrasse con Project Glass? Un servizio che analizza le nostre abitudini e fornisce informazioni in base alla nostra posizione geografica abbinato ad un device che un utente può indossare per sfruttare anche la realtà aumentata.

Pensiamo poi anche a Field Trip, l’app di Google che consente di scoprire luoghi interessanti nelle vicinanze e anche a  Ingress, il gioco di Google che sfrutta la realtà aumentata.

Mettendo insieme tutti questi pezzi è plausibile ipotizzare un futuro nel quale questi frammenti di un puzzle possano essere avvicinati per formare un qualcosa di unico ed integrato. Al momento è solo una fantasia, ma è lecito aspettarsi delle belle sorprese da parte di Big G :)


Non vuoi perdere gli aggiornamenti di Motoricerca e ricevere anche preziosi ed utili consigli per ottimizzare il tuo sito? Iscriviti alla NEWSLETTER.

{ 0 commenti… aggiungine uno ora }

Scrivi un commento

Eventuali commenti volgari, offensivi, fuori tema o palesemente promozionali saranno rimossi.

 

Post precedente:

Post successivo: