MotoNews – Google bloccato in Iran

In Iran Google e Gmail sono filtrati — Pare che da ieri alcuni provider iraniani abbiano iniziato a bloccare l’accesso da parte dei propri utenti al motore di ricerca e […]

MotoBorsa, Mese nero per Google, Yahoo! e Baidu

L’estate non porta bene ai motori di ricerca in borsa. I titoli azionari dei principali servizi, Google e Yahoo! in testa, sono ai minimi del periodo.

Yahoo!, come Baidu, ha sofferto inesorabilmente dei negativi risultati della semestrale di fine luglio. A complicare il corso del titolo, l’annuncio di un ritardo nell’avvio della nuova piattaforma per pubblicare annunci pubblicitari. Baidu, nello stesso giorno, calò del 20% per risultati inferiori alle attese e da allora stenta a riprendersi.

I motori ai Mondiali di calcio 2006

Anche i motori di ricerca sono alla ricerca di maggiore visibilità in questo periodo in cui tutto ruota intorno ai Mondiali di calcio 2006.

Google festeggia, come suo solito, anche con un logo, oltre alle ultime funzioni inserite e già recensite su Motoricerca, ma non c’è solo Google!

Baidu si è limitato ad agggiugere un pallone all’interno del logo. Ask preferisce invece segnalare in home page la funzione rapida per arrivare alle informazioni che ci interessano su tutte le squadre di calcio che partecipano al Mondiale 2006 di Germania, con uno speciale di immediata consultazione.

Internet e la censura in Cina

Il tema caldo della censura di internet in Cina, tornato caldo con la notizia dell’oscuramento di Technorati – il motore di ricerca dei blog – è analizzato con dovizia di particolari da un lungo “special report” da Pechino dell’Economist.

Baidu sceglie Intel

Il mese scorso Google decise di passare da Intel ad AMD per quanto riguarda i microprocessori dei propri server. Baidu, il principale rivale di Google in Cina, proprio ieri ha annunciato una partenrship con Intel per lo sviluppo di applicazioni dedicate alla ricerca. Baidu utilizzerà anche i processori Intel per i propri server.

Altro che Baidu, in Cina il migliore è Google

Da una ricerca condotta da Keynote Systems è emerso che il miglior motore di ricerca in Cina è Google. Lo studio, relativo ai quattro motori principali: Alibaba/Yahoo!, Baidu, Google China e Sohu/Sogou, ha coinvolto 1200 persone, residenti nel 70% dei casi in grandi città.

Agli utenti è stato chiesto di completare una serie di ricerche, analizzate poi da Keynote Systems per raccogliere i dati indispensabili alla valutazione dei risultati…

MSN beta per i navigatori cinesi

Microsoft questa settimana ha lanciato la versione beta del proprio motore di ricerca destinato al mercato cinese. Sia MSN che Yahoo vogliono potenziare la propria presenza in Cina per non lasciare troppa libertà a Baidu, che attualmente è il motore di ricerca più diffuso del paese…